SMALVIC:
Italian
Techno Cooking

1958

L’azienda nasce come Officine e Smalterie Vicentine per opera dell’Ingegner Enrico Dell’Orto; l’evoluzione segna subito il passo e l’iniziale attività di smalteria viene affiancata da una realtà produttiva in grado di immettere sul mercato, prima azienda italiana, l’elettrodomestico da incasso per cucina.

1963

Smalvic presenta con successo gli elettrodomestici da incasso inseriti nelle “cucine americane” alla Fiera Campionaria di Milano. All’epoca le cucine venivano interamente stampate, smaltate e assemblate all’interno dell’azienda.

’70

La vocazione alla flessibilità nei confronti del mercato si consolida e l’azienda si specializza nella produzione di forni e piani cottura sia a marchio Smalvic, che per conto dei maggiori produttori di cucine italiane (tra gli altri Arclinea e  Snaidero); l’elettrodomestico Smalvic comincia ad essere presente sul mercato in Italia grazie ai distributori specializzati di Milano, Firenze, Roma, Ancona e Napoli, oltre che nelle cucine “griffate”.

’80

Inizia per l’azienda un processo di internazionalizzazione che, a partire da quegli
anni, sviluppa e intrattiene rapporti con partner commerciali in aree extra-europee. La maggior parte di quei rapporti commerciali continua con successo.

’90

Prende avvio la progettazione e la realizzazione di cucine free-standing, i “cucinotti” dal sapore industriale; prosegue la produzione di piani cottura sia di tipo domestico che di ispirazione professionale. Sempre in quegli anni, Smalvic produce, prima azienda sul mercato italiano, il forno a gas ventilato ed inizia anche la realizzazione e la commercializzazione dei forni pirolitici.

2000

La gamma dei forni (elettrici e a gas), subisce una significativa trasformazione, passando dalla produzione con misure da incasso standard a nuove dimensioni di mini o maxi formato per rispondere in modo adeguato alle nuove esigenze del design per gli spazi cucina e dei mercati internazionali. Avviene in questo decennio un cambiamento epocale nella rete commerciale.

2004

Diventa Amministratore Delegato di Smalvic Paola Gasparini, nipote del fondatore.

2008

Nell’importante anniversario aziendale – 50 anni di idee, rigore e passione – Smalvic mette in atto una rivoluzione pacifica, cambiando la tecnologia di molti prodotti, ridefinendo con il design la loro identità e con la comunicazione il loro posizionamento.

2015

NEXT l’innovativo piano cottura in vetroceramica, progettato per Smalvic da brogliatotraverso design studio, è insignito dell’iF Design Award 2015, nella categoria Product Design e del Red Dot Award: Product Design 2015, riconoscimento ambitissimo che certifica con “un marchio assoluto l’attestazione della buona qualità del design”.

2017

Dalla collaborazione con brogliatotraverso design studio nasce il forno NEXT; un prodotto d’eccellenza, che coniuga design, tecnologia e usabilità nell’inconfondibile maniglia touch a intelligenza capacitiva. Un’importante tappa del percorso all’innovazione di Smalvic, per una cucina sempre più internazionale, attuale e sostenibile.